EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Donna kamikaze attacca la polizia a Tunisi

Donna kamikaze attacca la polizia a Tunisi
Diritti d'autore REUTERS/Tarek Amara
Diritti d'autore REUTERS/Tarek Amara
Di Salvatore Falco
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una donna, munita di cintura esplosiva, si è fatta esplodere davanti al Teatro Municipale della capitale dopo essersi avvicinata ad alcuni poliziotti.

PUBBLICITÀ

Attentato suicida sulla centralissima Avenue Bourguiba di Tunisi. Una donna, con indosso una cintura esplosiva, si è fatta saltare in aria davanti al Teatro Municipale della capitale tunisina dopo essersi avvicinata a una camionetta della polizia. Almeno nove persone sono rimaste ferite, 8 agenti e un passante.

Per il ministero dell'Interno è terrorismo. La kamikaze sarebbe una 30enne di Sidi Alouane e sarebbe sconosciuta alle forze di sicurezza. La donna, secondo quanto riferito ai media locali da una fonte del ministero dell'interno, si sarebbe fatta esplodere a circa 5 metri da una camionetta della polizia.

Gli ultimi attacchi terroristici nel Paese maghrebino risalgono al 2015, quando a distanza di pochi mesi uomini armati aprirono il fuoco all'interno del museo del Bardo a Tunisi prima e in un'affollata spiaggia turistica di Sousse poi.

Condividi questo articoloCommenti