This content is not available in your region

Pedofilia: premier australiano chiede scusa alla nazione

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Pedofilia: premier australiano chiede scusa alla nazione

Sono arrivate lunedì le scuse del primo ministro australiano Scott Morrison alle vittime di abusi sessuali, perpetrati nelle Chiese, nelle scuole, nelle organizzazioni comunitarie, nei club sportivi. Il premier conservatore ha parlato davanti a 840 persone, vittime e sopravvissuti degli abusi, raccolte nella sale del parlamento di Canberra. Si è trattato delle seconde scuse formali del primo ministro nella storia dello Stato, dopo quelle del 2008 nei confronti degli indigeni.