This content is not available in your region

Torino. Aina, mi ispiro a Marcelo

Access to the comments Commenti
Di ANSA

(ANSA) – TORINO, 19 SET – “Al Toro non ho potuto dire di no:
Mazzarri mi ha fatto sentire importante, ho investito sulla mia
carriera”. Così Ola Aina, l’esterno preso dal club granata dal
Chelsea. “Tatticamente credo di dover migliorare ancora – ha
spiegato -, negli assist e in fase realizzativa. Torino mi è
piaciuta subito, è rilassante e tranquilla come me, che amo
passeggiare, disegnare”. Ola Aina ha già fatto i conti con il calcio italiano, “più
tattico rispetto alla Championship (la seconda divisione
inglese, ndr) che è fisica e atletica. Il mio ruolo? Mi ispiro a
Marcelo, ho iniziato da ala pura e poi sono diventato un
difensore, ma naturalmente faccio quello che l’allenatore mi
spiega e mi chiede”. Sulla Var Aina è fatalista: “siamo stati
sfortunati, è il calcio del futuro”; sui compagni le parole
d’elogio sono tutte per Baselli ed Edera: “Quando sono arrivato
ho visto tutti giocatori forti, ma mi hanno colpito subito loro
due, tecnicamente sono molto bravi. Mi hanno sorpreso”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.