ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sgarbi, non mi candido a Sirmione

Lettura in corso:

Sgarbi, non mi candido a Sirmione

Sgarbi, non mi candido a Sirmione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 25 AGO - Vittorio Sgarbi ritira la sua candidatura a sindaco di Sirmione nel bresciano, attaccando Viviana Beccalossi, consigliere regionale del gruppo misto, con un passato in An, che lo aveva pesantemente criticato per l'annuncio. "E' intollerabile - dice Sgarbi - che chi ha fatto di tutto per farsi conoscere, senza riuscirci, mi accusi di utilizzare Sirmione per farmi pubblicità. Io la pubblicità la faccio: ho 2 milioni di followers, e scrivo su innumerevoli giornali come sono presente in televisione. Non ho bisogno di Sirmione per essere noto. E mi sono proposto per solo amore della Bellezza" Ma "evidentemente la Beccalossi ha un suo candidato nella retorica 'dell'amministratore sempre presente e preparato a dare risposte ai problemi del territorio' (triste perversione della lingua). In attesa di conoscerlo per ammirarne il merito e le capacità", annuncia il sindaco di Sutri, "ritiro la mia candidatura. Sono talmente disinteressato che la Beccalossi ha vinto senza combattere".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.