EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Arriva la Brexit da bere

Arriva la Brexit da bere
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nei pub inglesi meno drink provenienti da Paesi Ue

PUBBLICITÀ

Arriva la Brexit da bere. Dal 9 luglio nei pub della catena britannica Wetherspoons non si venderà più champagne o drink provenienti dai Paesi dell’Unione Europa.

Una decisione dal sapore nazionalista che vuole avvantaggiare le bevande prodotte nel Regno Unito e quelle prodotte fuori dall'Ue. In poche parole niente più calici delle celebri bollicine francesi, né birre provenienti da Germania o Olanda.

La società Wetherspoons, che possiede 880 pub in tutto il Regno Unito, al momento ha lasciato in stand by il nostrano prosecco, molto popolare tra i sudditi di sua Maestà.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il tribunale di Londra ha deciso: Assange può appellarsi contro l'estradizione negli Stati Uniti

Russia: espulso addetto militare ambasciata britannica, per Mosca è "persona non grata"

Londra: Khan eletto per il terzo mandato, nuovo successo per il laburista