EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

La sfida di Puigdemont dall'esilio belga

La sfida di Puigdemont dall'esilio belga
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dalla rielezione a distanza, o spuntando a sorpresa in aula, in aperta sfida alla giustizia spagnola; sino all' arresto o a un rinvio della votazione. Tutto è possibile in Catalogna

PUBBLICITÀ

di Simona Zecchi

Dalla rielezione a distanza, o spuntando a sorpresa in aula, in aperta sfida alla giustizia spagnola; sino all' arresto o a un rinvio della votazione.

Tutto è possibile in Catalogna, a poche ore dai lavori nei quali il Parlament dovrebbe rieleggere il Presidente destituito da Madrid, Carles Puigdemont, in esilio a Bruxelles. Lo conferma anche il suo avvocato Cuevillas a una radio catalana. Secondo il legale, Puigdemont potrebbe anche tirare ulteriormente la corda e tentare di arrivare davanti al parlament sfuggendo ai controlli.

Il leader secessionista ha scritto inoltre al presidente del Parlament Roger Torrent rivendicando l'immunita' parlamentare e chiedendo protezione.

Nel frattempo la polizia spagnola ha moltiplicato i controlli attorno al Parlamento catalano e sulle autostrade dalla Francia. Tutti gli scenari sono ora aperti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Catalogna: il dilemma di Puidgemont

Carles Puigdemont annuncia candidatura alle elezioni presidenziali catalane

Elezioni in Catalogna: il 21 marzo Puigdemont scioglierà il nodo candidatura dalla Francia