This content is not available in your region

La tempesta Ophelia travolge l'Irlanda, ci sono delle vittime

Access to the comments Commenti
Di Cinzia Rizzi
euronews_icons_loading
La tempesta Ophelia travolge l'Irlanda, ci sono delle vittime

Ophelia, l’ex uragano declassato a tempesta tropicale, ha raggiunto le coste irlandesi, dove è stata emessa un’allerta rossa, il livello di massima pericolosità. Fortissimi venti, che superano i 150 km/h, stanno provocando danni e disagi, in particolare nelle città di Cork, Limerick, Tipperary e Galway. Ci sono inoltre almeno tre vittime, mentre nel sud del Paese 120mila abitazioni sono rimaste senza elettricità.


‘‘Questo è un allarme rosso a livello nazionale. Si applica a tutte le città, a tutte le contee e tutte le aree. E ricordatevi che anche dopo il passaggio della tempesta, il pericolo non sarà terminato’‘, ha affermato in conferenza stampa il premier Leo Varadkar.

Il governo irlandese teme che Ophelia, che si dirigerà poi verso Irlanda del Nord e le zone più occidentali della Gran Bretagna, possa trasformarsi nella peggior tempesta del Paese dopo l’uragano Debbie, che uccise 11 persone nel 1961.