Usa: scontri tra adepti Ku Klux Klan e antirazzisti

Usa: scontri tra adepti Ku Klux Klan e antirazzisti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Scontri a Charlottesville, in Virginia, tra una cinquantina di adepti del Ku Klux Klan – in protesta contro la rimozione della statua del generale sudista Robert Lee – e contromanifestanti scesi in strada ad affrontarli al grido di “No KKK, no all’America razzista”. La polizia ha tentato di tenere separati i due gruppi, ma poi sono scoppiati tafferugli: 23 persone sono state arrestate, stando ai media locali, anche se non è chiaro se appartenenti a una fazione o all’altra. Provenienti dalla Carolina del Nord, gli esponenti del KKK – armati e in abiti tradizionali col cappello a cono – urlavano slogan antisemiti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York

New York, avvertito terremoto magnitudo 4,8 con epicentro in New Jersey, chiusi gli aeroporti

Usa, dimesso con successo il primo paziente a cui è stato trapiantato un rene di maiale