EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Africa Centrale: almeno 50 morti in scontri tra milizie

Africa Centrale: almeno 50 morti in scontri tra milizie
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Sono almeno 42 – fino a 50 secondo altre fonti – le vittime degli scontri scoppiati nella Repubblica d’Africa Centrale tra fazioni armate nella città di Bria. Gli incidenti sono avvenuti all’indomani della firma di un accordo di pace che avrebbe dovuto porre fine ad anni di violenze. Violenze che avrebbero interessato miliziani della ribellione musulmana Seleka e gruppi contrapposti delle milizie anti-balaka.

Bria si trova 580 chilometri circa a Nord-Ovest della capitale Bangui. Un nuovo rigurgito di violenza che arriva ad appena 24 ore dalla firma degli accordi che ha avuto come teatro la comunità romana di Sant’Egidio dove i rappresentanti di 13 dei 14 principali gruppi armati attivi nel Paese africano erano giunti all’intesa per un cessate il fuoco.

Condividi questo articoloCommenti