Sri Lanka: oltre 200 morti e dispersi per inondazioni

Sri Lanka: oltre 200 morti e dispersi per inondazioni
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

Si aggrava il bilancio delle inondazioni e delle frane provocate dalle piogge torrenziali giovedì in Sri Lanka. Sono almeno 230.000 le persone allontanate dalle proprie abitazioni nel sud e nell’ovest del Paese, le zone maggiormente colpite dai monsoni.

Con una decina di aerei l’esercito è impegnato nelle operazioni di soccorso nei villaggi isolati, irraggiungibili via terra. Ci sono anche zone completamente inaccessibili secondo il governo. Le autorità hanno distribuito 10.000 giubbotti di salvataggio e installato un centinaio di rifugi di emergenza negli edifici pubblici.

Le inondazioni hanno provocato oltre 100 morti e più di 100 dispersi. Le piogge dovrebbero attenuarsi, ma resta il rischio di inondazioni a valle.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sri Lanka, elefanti impazziti durante il corteo religioso: "Sono maltrattati" dicono gli animalisti

Spagna: rami di albero contro le montagne russe, 14 feriti

Ucraina, appello delle Nazioni Unite: "Servono 3,8 miliardi per gli aiuti umanitari"