Roma: ordigno rudimentale contro ufficio postale del centro

Roma: ordigno rudimentale contro ufficio postale del centro
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'esplosione non ha provocato danni a persone

PUBBLICITÀ

Un ordigno rudimentale fatto con un timer e due bottigliette piene di benzina è esploso questo venerdì alle nove nel parcheggio delle Poste di via Marmorata a Roma, rione testaccio, centro cittadino. Un’auto danneggiata e un muro annerito il bilancio dei danni. Negli uffici tanta paura ma sono rimasti aperti. Sono stati gli stessi dipendenti di Poste a spegnere l’incendio con un estintore, prima che arrivassero i pompieri che hanno una stazione a pochi metri.
I testimoni hanno avvertito due scoppi ma gli inquirenti hanno spiegato che si tratta di un solo ordigno, il primo suono è l’innesco, il secondo la benzina.
Il gesto è dimostrativo, gli inquirenti seguono anche la pista dei gruppi anarco-insurrezionalisti che in passato hanno rivendicato azioni contro Poste dato il ruolo della loro compagnia aerea nel trasferimento dei migranti per conto dello Stato. L’area è videosorvegliata e non si esclude che un pedone abbia gettato il pacco da fuori.

Come sempre sul web si è scatenata l’ironia dei romani

Solidarietà col compagno ispettore della scientifica che deve da capì quale delle buche è quella dell'#esplosione.

— Giuliano L'Apostata (@L_Apostata) 12 maggio 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Roma: temperature alte, prima domenica al mare a febbraio

Crollo nel cantiere di un supermarket a Firenze: cinque operai morti

Agricoltori marciano divisi a Roma: tre manifestazioni contro le misure Ue