Francia: governo stanzia 250 milioni per le forze dell'ordine dopo le proteste

Francia: governo stanzia 250 milioni per le forze dell'ordine dopo le proteste
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il governo francese risponde alle proteste dei poliziotti promettendo 250 milioni per equipaggiamenti e misure per migliorare le loro condizioni di lavoro.

PUBBLICITÀ

Il governo francese risponde alle proteste dei poliziotti promettendo 250 milioni per equipaggiamenti e misure per migliorare le loro condizioni di lavoro.

È l’esito della riunione tenutasi questo mercoledì sera tra il presidente Hollande, il premier Valls, il ministro dell’Interno Cazeneuve e i sindacati delle forze dell’ordine.

Nel frattempo sono continuate, in varie città francesi, le manifestazioni degli agenti.

“Siamo qui – dice una manifestante – per dire al governo che siamo scontenti di ciò che sta succedendo, la situazione attuale non è più sopportabile. La polizia francese sta soffrendo enormemente, ci manca tutto, la considerazione, i mezzi, il personale. Non è possibile.”

Il governo studierà entro fine novembre la richiesta dei poliziotti di estendere le condizioni della legittima difesa.

Le proteste si susseguono dal 17 ottobre, a dispetto delle norme che vietano gli scioperi dei poliziotti.
La mobilitazione, secondo i sondaggi, è sostenuta dalla grande maggioranza dei francesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi: uomo accoltella tre persone in stazione, aveva patente di guida italiana

Francia, il "giovedì nero" della polizia: agenti protestano in tutto il Paese per le Olimpiadi 2024

Attentato a Charlie Hebdo, la commemorazione nove anni dopo