EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Spagna, Sanchez in minoranza, si dimette il segretario del Partito socialista

Spagna, Sanchez in minoranza, si dimette il segretario del Partito socialista
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Finito in minoranza nel Consiglio federale del suo partito, si è dimesso il segretario dei socialisti spagnoli Pedro Sanchez.

PUBBLICITÀ

Finito in minoranza nel Consiglio federale del suo partito, si è dimesso il segretario dei socialisti spagnoli Pedro Sanchez.

La sua proposta di indire primarie e congresso per l’autunno è stata respinta con 133 voti contro e 107 a favore. Sanchez aveva già escluso di restare se la sua linea non fosse stata quella del partito.

“Il risultato del voto è stato contrario alla proposta della Commissione esecutiva federale. Di conseguenza, come avevo già annunciato in caso che la proposta non avesse il sostegno necessario, non sono in grado di amministrare una decisione che non condivido”.

Con la sconfitta di Sanchez cade anche il rifiuto socialista di astenersi davanti a un governo di minoranza del Partito popolare guidato da Mariano Rajoy.

E questo potrebbe sbloccare la crisi politica, dopo due elezioni anticipate dalle quali non è uscita alcuna maggioranza parlamentare.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, spaccatura nel Psoe. Sanchez minaccia dimissioni in caso di astensione davanti al governo Rajoy

Spagna: partito socialista diviso, Sanchez rifiuta di dimettersi

Spagna: la strategia di Sánchez per rispondere alle accuse dell'opposizione