Kashmir, violato il cessate il fuoco. Ecavuati migliaia di civili

Kashmir, violato il cessate il fuoco. Ecavuati migliaia di civili
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tensione alle stelle tra India e Pakistan da quando Nuova Delhi ha accusato Islamabad di essere responsabile delle incursioni dei miliziani separatisti

PUBBLICITÀ

Cresce di ora in ora la tensione in Kashmir. India e Pakistan si accusano reciprocamente per la violazione del cessate il fuoco lungo la Linea di Controllo che funge da confine ufficioso fra i due Paesi. L’India ha evacuato più di diecimila persone dai villaggi in prossimità con il confine pakistano per paura di un’escalation militare.

“Ancora una volta la situazione si sta facendo complicata, è molto difficile per noi vivere qui. Gli abitanti sono preoccupati, i bambini non possono andare a scuola. Stiamo pensando di costruire bunker all’interno delle case”, racconta un abitante.

L’evacuazione è stata decisa dopo che l’India ha lanciato delle incursioni oltre il confine de facto tra il Kashmir pakistano e quello indiano con l’intento di colpire i miliziani che compiono incursioni e attacchi in India. Intanto a causa delle tensioni militari in Pakistan
da metà mese sarà proibito diffondere le tv indiane su tutto il territorio nazionale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

India, la Corte suprema conferma l'abolizione dell'autonomia allo stato Jammu e Kashmir

Kosovo, con il 2024 prime auto in Serbia senza coprire la targa

La Corea del Nord lancia un missile balistico capace di "raggiungere tutto il territorio degli USA"