Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Usa 2016: repubblicani contro Trump, chiedono taglio fondi elettorali

Usa 2016: repubblicani contro Trump, chiedono taglio fondi elettorali
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il partito Repubblicano si rivolta contro Donald Trump. Il Grand Old Party, uscito distrutto dalle primarie, dice basta dopo le ultime provocazioni del magnate newyorkese.

Oltre 70 importanti esponenti del Gop hanno firmato una lettera per chiedere che il partito repubblicano tagli i fondi alla sua campagna elettorale e indirizzi risorse, piuttosto, alle elezioni per il congresso, dove proprio la figura di Trump potrebbe zavorrare molte candidature.

La spaccatura definitiva arriva dopo la battuta shock con la quale Trump, per molti, ha evocato l’assassinio di Hillary Clinton, a cui ha fatto seguito l’attacco contro Barack Obama che per il candidato alla Casa Bianca è il fondatore dell’Isil.

Il partito Repubblicano accusa Trump di aver allontanato milioni di elettori tra le donne, i disabili, i musulmani e le minoranze.