This content is not available in your region

GB: compleanno Regina, parlano tre premier

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
GB: compleanno Regina, parlano tre premier

Dal secondo dopoguerra ad oggi, per oltre sessant’anni Elisabetta II ha incarnato la continuità della Corona britannica in un Regno Unito che cambiava: cambiava la società, cambiava l’economia e cambiavano i governi.

Tre dei premier che hanno governato il Paese sotto il suo Regno le hanno reso omaggio. A partire da David Cameron, il premier in carica:

“In questa era elisabettiana moderna in cui è cambiato così tanto del mondo intorno a lei, Sua Maestà è stata un punto di riferimento, una roccia per forza per la nostra nazione, per il Commonwealth e in molte occasioni per il mondo intero. È la nostra regina e non potremmo esserne più fieri. Buon compleanno a Sua Maestà e che prosegua a lungo il suo regno su di noi”.

“Penso al modo in cui, passo dopo passo, senza mai sacrificare la dignità della monarchia, l’ha modernizzata”, aggiunge Tony Blair. “Guardando i suoi nipoti oggi, se ci pensi, il Principe William, il Principe Harry, due giovani in quella posizione, è piuttosto impressionante il modo in cui riescono a gestirla”.

“È accorta, è sensibile, ha una buona capacità di introspezione e ha le virtù tipiche e tradizionali solitamente associate ai Britannici. Se immagini di incaricare qualcuno come monarca nel Regno Unito, penso che ne uscirebbe esattamente il ritratto di Elisabetta II”, aggiunge John Major.