Strage in Michigan. Uomo uccide almeno 7 persone

Strage in Michigan. Uomo uccide almeno 7 persone
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Almeno sette persone sono state uccise ed una ferita gravemente. È questo il bilancio di tre sparatorie collegate e avvenute nell’arco di alcune ore

PUBBLICITÀ

Almeno sette persone sono state uccise ed una ferita gravemente. È questo il bilancio di tre sparatorie collegate e avvenute nell’arco di alcune ore a Kalamazoo, in Michigan negli Stati Uniti.

Il presunto responsabile è un uomo di circa 45 anni, poi fermato dalla polizia. Il sospetto è stato arrestato all’una di notte. Era fermo ad un semaforo alla guida della sua auto, in cui sono state trovate delle armi.

“L’uomo ha sparato all’impazzata e a casaccio”, ha detto un assistente dello sceriffo.

Tutto è cominciato quando sono stati sparati diversi colpi d’arma da fuoco contro una donna, nel parcheggio davanti alla sua abitazione. Il sospetto è quindi fuggito a bordo di una grossa auto. Circa quattro ore dopo, due persone – un uomo e suo figlio – sono stati uccisi mentre erano seduti nella loro auto. E ancora, una quindicina di minuti dopo, altre cinque persone, tra cui una
ragazzina di 14 anni, sono state uccise nel parcheggio di un
ristorante.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York

New York, avvertito terremoto magnitudo 4,8 con epicentro in New Jersey, chiusi gli aeroporti

Usa, dimesso con successo il primo paziente a cui è stato trapiantato un rene di maiale