Australia, sequestro record di metanfetamina liquida per 804 milioni di euro

Australia, sequestro record di metanfetamina liquida per 804 milioni di euro
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La polizia di Sidney ha messo le mani sul più grande quantitativo di metanfetamina liquida mai sequestrato in Australia, per un valore di circa 804

PUBBLICITÀ

La polizia di Sidney ha messo le mani sul più grande quantitativo di metanfetamina liquida mai sequestrato in Australia, per un valore di circa 804 milioni di euro.

La sostanza, soprannominata “Ice”, era importata dalla Cina a bordo di container. L’operazione è stata realizzata con l’appoggio delle autorità di Pechino per la vigilanza sul narcotraffico.

Chris Sheehan, portavoce della polizia federale australiana, ha affermato che l’inchiesta era iniziata a dicembre, quando, in occasione di controlli doganali, venne esaminato un container proveniente da Hong Kong. Al suo interno, camuffati in inserti in silicone per reggiseni, c’erano 190 litri di metanfetamina liquida.

Quattro cittadini cinesi, tre di loro provenienti da Hong Kong, sono stati arrestati con l’accusa di traffico di droga. In tutto, sono stati rivenuti 720 litri di metanfetamina liquida.

Venduta in cristalli, nel 2014 è stata consumata dal 2,1% degli australiani. Uno dei tassi più alti al mondo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Portogallo, 50 anni dal 25 aprile e dalla rivoluzione: cosa resta da fare?

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea

Gli eurodeputati chiedono di sequestrare i beni russi congelati