Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Borsa, mercati europei in ribasso per lo shock dei listini cinesi

Borsa, mercati europei in ribasso per lo shock dei listini cinesi
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

I mercati risentono anche delle tensioni tra l’Iran e l’Arabia Saudita ma sono soprattutto le borse di Shanghai e Shenzhen a pesare. Milano perde il 3,0%, Parigi il 2,8% e Londra il 2,5%. Negativi ma in leggero recupero anche i future su Wall
Street: -1,02% il Dow Jones.

Il crollo dei mercati cinesi ha penalizzato in primo luogo la Germania: Francoforte ha ceduto il 4,4%. “Il DAX ha aperto in ribasso oggi – afferma Fidel Helmer, analista finanziario per Hauck & Aufaeuser Private Bank – la flessione del 7% e lo stop dei mercati cinesi hanno influito pesantemente sulle quotazioni tedesche”.

Il blocco degli scambi sui mercati cinesi è scattato in base alla nuova norma disposta dal governo di Pechino, che obbliga alla sospensione di un giorno, se il calo non é arginabile dopo un primo stop di 15 minuti, in modo da evitare di entrare in “rischio sistemico”, cioè il panico sui mercati. Le previsioni non iducono all’ottimismo: il manifatturiero in Cina è in calo per il decimo meso consecutivo.