ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Francofonia. Il Louvre sotto l'occupazione" di Alexader Sokourov

Lettura in corso:

"Francofonia. Il Louvre sotto l'occupazione" di Alexader Sokourov

"Francofonia. Il Louvre sotto l'occupazione" di Alexader Sokourov
Dimensioni di testo Aa Aa

Nell’ultimo film di Alexader Sokourov “Francofonia. Le Louvre sous l’occupation” Parigi rappresenta qualcosa di piu’ della semplice Francia e il Louvre è molto di piu’ di un edificio pieno di capolavori.

L’arte osserva in profondità la guerra e allo stesso tempo è molto piu’ potente di qualunque esercito del mondo.

L’arte svela il lato eterno delle cose, non importa quanto la guerra impieghi a determinare una vittoria o una sconfitta, anche queste prima o poi finiranno.

Jacques Jaujard, direttore del Louvre, e il conte Franziskus Wolff-Metternich mandato da Berlino per ispezionare il museo, si alleano per protegerne i tesori.

Sokourov si domanda perchè i nazisti tutelarono il Louvre e invece distrussero i musei dell’Europa dell’est Hermitage incluso.

Il pericolo è sempre incombente ed anche una delle città piu’ belle come Parigi non è risparmiata, ma se Parigi ha il Louvre la Francia sopravvive e con essa l’Europa.

Altro da cinema