EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Alluvioni nel sud dell'India: Chennai isolata, oltre 280 vittime

Alluvioni nel sud dell'India: Chennai isolata, oltre 280 vittime
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Black-out uccide 14 malati gravi ricoverati in una sala di rianimazione di una clinica privata

PUBBLICITÀ

Per il quarto giorno consecutivo, gli oltre 4 milioni di abitanti della metropoli di Chennai, nel sud dell’India, sono ancora intrappolati dalle inondazioni.

L’intera area urbana è completamente sommersa e migliaia di persone sono bloccate ai piani alti o sulle terrazze delle loro case senza elettricità, cibo e acqua. “Chennai è diventata un’isola” , ha spiegato il ministro degli Interni indiano.

Un mese di alluvioni ha già provocato oltre 280 vittime nell’intero Stato di Tanil Nadu e da diversi giorni gli elicotteri militari stanno facendo la spola per portare cibo e trasportare gli alluvionati nei centri di accoglienza.

Almeno 14 malati gravi che erano in sala di rianimazione sono morti in una clinica privata di Chennai. I decessi, secondo alcune fonti, sarebbero avvenuti a causa di un’interruzione dell’elettricità che ha bloccato l’erogazione di ossigeno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Luce in fondo al tunnel per i 41 operai intrappolati da 10 giorni: quasi terminati gli scavi

Romania: enorme voragine a Slănic Prahova, evacuate oltre 40 persone

Russia, dichiarato lo stato di emergenza per le inondazioni nella regione di Orenburg