Regno Unito vota in favore raid contro Isis in Siria

Regno Unito vota in favore raid contro Isis in Siria
Di Andrea Neri
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

“È stata la scelta giusta”. Parola di David Cameron. La Camera dei Comuni britannica ha dato il via libera, senza troppe sorprese, all’allargamento

PUBBLICITÀ

“È stata la scelta giusta”. Parola di David Cameron. La Camera dei Comuni britannica ha dato il via libera, senza troppe sorprese, all’allargamento alla Siria dei raid aerei contro l’autoproclamato Stato Islamico.

Il Primo Ministro conservatore David Cameron ha così ottenuto quel che i deputati avevano bocciato due anni fa. I voti a favore sono stati 397 contro 223 contrati.

Nel Parlamento britannico si è così consumata una parziale spaccatura del partito Laburista di Jeremy Corbyn, storico pacifista, contrario all’estensione dell’intervento armato già in corso in Iraq. Almeno 50 deputati laburisti hanno dunque appoggiato la proposta di Cameron.

Ora il Regno Unito dovrebbe inviare, già entro i prossimi due o tre giorni, almeno 8 caccia da combattimento nella base di Cipro dove sono presenti altri 8 jet.

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama si è congratulato per la scelta di Londra.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Londra, nuove banconote con l'immagine di re Carlo III

Udienza per l'estradizione di Assange, gli Usa: Ha messo in pericolo vite innocenti

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere