EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Il liberale Justin Trudeau convince i canadesi, finisce l'era dei conservatori

Il liberale Justin Trudeau convince i canadesi, finisce l'era dei conservatori
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Canada ha dato fiducia a Justin Trudeau, giovane leader del partito liberale che ha vinto le elezioni e dispone adesso di un’ampia maggioranza. Il

PUBBLICITÀ

Il Canada ha dato fiducia a Justin Trudeau, giovane leader del partito liberale che ha vinto le elezioni e dispone adesso di un’ampia maggioranza. Il prossimo primo ministro ha promesso di rilanciare l’economia – in recessione nei primi sei mesi dell’anno – realizzando infrastrutture e aumentando i posti di lavoro.

“Abbiamo sconfitto soprattutto l’idea che i canadesi debbano sentirsi soddisfatti con meno, che quanto basta è sufficiente e che il meglio è impossibile”, ha affermato il leader liberale.

Esce di scena – è stato rieletto a Calgary, ma ha lasciato la direzione del partito conservatore – Stephen Harper, primo ministro dal 2006. Figlio del due volte premier Pierre Trudeau, il 43enne Justin ha promesso più tasse per i più ricchi e una riduzione per la classe media, e sui temi ambientali ha proposto misure contro il cambiamento climatico e investimenti nelle tecnologie e negli impieghi verdi.

#changerensemble en renforçant dès auj la classe moyenne. 1er projet de loi #PLC: baisse d’impôts pour la classe moy pic.twitter.com/9×9RvzCkIS

— Justin Trudeau (@JustinTrudeau) 15 Ottobre 2015

Trudeau ha anche promesso di accogliere più rifugiati e accelerare le richieste di asilo in Canada, il Paese dove era diretto per raggiungere i parenti il piccolo Aylan, morto mentre cercava di raggiungere l’Europa con la famiglia.

Altro tema di campagna elettorale è stata la legalizzazione della marijuana: Trudeau ha promesso di farne una prorità del proprio governo, perché una simile decisione e“liminerebbe l’elemento criminale legato alla droga leggera”.

Legalizing & regulating marijuana = less money to organized crime, and harder access for kids. #TLMEP

— Justin Trudeau (@JustinTrudeau) 12 Ottobre 2015

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Contro la crisi climatica ecco l'alleanza verde tra Canada e Unione europea

Esplosione di un'auto sul ponte delle Cascate del Niagara, FBI: "Non è terrorismo"

Risolto lo "scandalo nazista" in Canada: dimissioni per il presidente del Parlamento Anthony Rota