ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovi attacchi contro israeliani in Cisgiordania

Lettura in corso:

Nuovi attacchi contro israeliani in Cisgiordania

Nuovi attacchi contro israeliani in Cisgiordania
Dimensioni di testo Aa Aa

Tre nuovi attacchi contro israeliani si sono verificati in Cisgiordania nel corso della giornata.

A Tel Aviv, nei pressi del ministero della Difesa, una soldatessa e un civile sono stati feriti non gravemente da un palestinese armato di coltello, che poi è stato ucciso dalle forze di sicurezza.

Un uomo è stato pugnalato
all’ingresso della colonia ebraica di Kiryat Arba, presso Hebron.

Un nuovo episodio di violenza anche a Gerusalemme. Un giovane ebreo ortodosso è stato accoltellato e l’aggressore – riferisce la polizia – è stato “neutralizzato”.

Il presidente palestinese invita alla calma. “Noi non agiremo come loro, non useremo la violenza o la forza – dichiara Mahmoud Abbas -, siamo pacifici, crediamo nella pace, nella resistenza popolare pacifica.”
Ma la sequenza di episodi ravvicinati sembra indicare che la situazione stia sfuggendo di mano alle autorità.

Israele rafforza la sicurezza e colloca metal detector alle due porte principali che immettono nella Città Vecchia di Gerusalemme e in alcune strade.
Il governo Netanyahu potrebbe presto prendere altre misure.