Francia, almeno 15 i morti per le inondazioni in Costa Azzurra, sarà dichiarato lo stato di calamità naturale

Francia, almeno 15 i morti per le inondazioni in Costa Azzurra, sarà dichiarato lo stato di calamità naturale
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

La Francia conta i morti dopo la tempesta che si è abbattuta sulla Costa Azzurra.

L’ultimo bilancio ufficiale e ancora provvisorio è stato aggiornato ad almeno 15 vittime, ma ci sono ancora dispersi.

Dalle 19 di sabato il litorale nel Sud della Francia tra Cannes e Nizza è stato flagellato da fortissime piogge e trombe d’aria: sul suolo sono caduti in poche ore 180 millimetri di acqua, quella che scende abitualmente in un mese. Le strade si sono trasformate in torrenti d’acqua che hanno rivoltato le automobili.

I danni sono enormi.

“Ci sono cinque persone che non si trovano più – dice una donna che abita a Mandelieu-La Napoule, vicino a Cannes – . Erano scese a prendere l’auto dal garage e non sono più tornate. Forse volevano mettere in salvo la macchina, quando hanno visto l’acqua arrivare”.

L’inondazione non ha risparmiato niente. I violenti temporali hanno devastato i campeggi.

Il traffico ferroviario è stato interrotto. Centinaia di passeggeri sono rimasti bloccati a bordo dei treni. Numerose strade sono completamente allagate.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti

La polizia sgombera decine di migranti senzatetto da Parigi, ong: "Pulizia sociale per le Olimpiadi"

Francia, ritrovati tra le Alpi i resti di Émile Soleil, il bambino di due anni scomparso a luglio