California in fiamme, 23 mila gli sfollati

California in fiamme, 23 mila gli sfollati
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sono 23 mila gli sfollati dell’eccezionale ondata di incendi che ha colpito la California, dal nord al sud dello Stato americano. Il governatore ha

PUBBLICITÀ

Sono 23 mila gli sfollati dell’eccezionale ondata di incendi che ha colpito la California, dal nord al sud dello Stato americano. Il governatore ha dichiarato lo stato di calamità naturale. Il bilancio degli incendi conta anche una donna morta, 400 case distrutte e 25 mila ettari di vegetazione andati in fumo.

“La mia casa è completamente bruciata in 30 minuti – dice David Clark, uno sfollato -. Vivevo a Hoberg sud, dove l’incendio è iniziato. Tornavamo dallo stadio verso le due del pomeriggio, alle 3 la nostra casa era andata. Non abbiamo potuto recuperare nulla”.

“Ecco la mia casa che sta bruciando – dice Janet Mondragon mostrando un video sul suo smartphone -. Non ci fanno tornare, non prima di mercoledì, dicono. Non abbiamo più nulla, non c‘è rimasto nulla. Siamo ora in un albergo a Santa Rosa, ma dobbiamo ricominciare le nostre vite da capo. Non c‘è più nulla, assolutamente nulla”.

1500 vigili del fuoco sono impegnati nello spegnimento. Solo una minima parte dei roghi è sotto controllo. Gli incendi di questi giorni si aggiungono a quelli di metà agosto quando altri 24 mila ettari erano andati in fumo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

California, 23mila sfollati per incendi. Decretato stato di emergenza

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York