ULTIM'ORA

Afghanistan: 300 giovani avvelenate sui banchi di scuola

Afghanistan: 300 giovani avvelenate sui banchi di scuola
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono state ricoverate in ospedale con sintomi da avvelenamento. È successo in Afghanistan a circa 300 studentesse avvelenate mentre erano a scuola nella provincia occidentale di Herat. Tre gli edifici in cui è stato intenzionalmente disperso gas nell’aria, le giovani hanno manifestato problemi respiratori.

“Il nostro insegnante ci ha detto che una sostanza tossica era stata diffusa nella classe, quando siamo uscite siamo state male’‘, racconta una studentessa.

Un’inchiesta è stata aperta. I casi di avvelenamento di studentesse sono ormai una triste realtà in Afghanistan. Dietro si sospetta ci siano i movimenti islamici fondamentalisti, contrari all’educazione delle donne. L’istruzione femminile era stata proibita dai talebani dal 1996 al 2001.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.