This content is not available in your region

F1 in lutto, muore Jules Bianchi

Access to the comments Commenti
Di Roberto Alpino
F1 in lutto, muore Jules Bianchi

Non ce l’ha fatta Jules Bianchi, il 26enne pilota francese di Formula 1, in coma dal 5 ottobre scorso a seguito di un incidente occorsogli durante il Gran Premio del Giappone.

Dopo lo schianto contro una gru sul circuito di Suzuka ed il repentino ricovero in ospedale, era stato trasferito a Nizza, dov‘è deceduto.

L’incidente ha causato non poche polemiche nel mondo del circus, per il fatto che non avrebbe “rallentato abbastanza per evitare di perdere il controllo” dell’auto – si evinse dal rapporto stilato dalla Federazione Internazionale -.

Dal canto proprio, la famiglia del pilota ha sempre sostenuto invece che la gara doveva e poteva essere sospesa.

Bianchi è il primo pilota a perdere la vita dopo un incidente in pista dalla morte di Ayrton Senna, avvenuta ad Imola nel maggio del 1994.