Il presidente Mahmoud Barzani a Washington, ma un Kurdistan indipendente dovrà attendere

Il presidente Mahmoud Barzani a Washington, ma un Kurdistan indipendente dovrà attendere
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il presidente del kurdistan iracheno Mahmoud Barzani ha concluso una lunga visita a Washington. La prima in tre anni. Barzani è considerato un buon

PUBBLICITÀ

Il presidente del kurdistan iracheno Mahmoud Barzani ha concluso una lunga visita a Washington. La prima in tre anni.

Barzani è considerato un buon amico dalla Casa Bianca anche per l’importanza dei suoi Peshmerga in funzione anti-Isil nel paese. Il presidente Obama resta però tiepido circa le velleità autonomiste dei curdi, anche per non esasperare la vicina Turchia. Ankara vedrebbe come il fumo negli occhi l’esistenza di un Kurdistan indipendente alle porte.

“Non credo che al momento questo sia nell’interesse americano o iracheno. Credo che la situazione nella regione sia abbastanza fluida come ha ricordato anche il presidentei”, ha detto l’ex governatore provvisorio dell’Iraq, Paul Bremer.

Barzani ha portato a casa anche qualcos’altro secondo il nostro corrispondente: “Il presidente Barzani è stato ricevuto a Washington come alleato nella lotta contro Isil sebbene la Casa Bianca non sostenga l’indipendenza curda, ma Barzani ha incassato la proomessa che otterrà armi per i Peshmerga”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente: gli Stati Uniti attaccano milizie filo-iraniane in Iraq e Siria

Iraq: al via i colloqui per la fine dell'operazione militare contro l'Isis

Iran e la guerra per procura: gruppo armato attacca una base in Iraq, feriti soldati Usa