EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Il capo della DEA pronta a dimettersi per i festini a luci rosse pagati dai cartelli

Il capo della DEA pronta a dimettersi per i festini a luci rosse pagati dai cartelli
Diritti d'autore 
Di Stefano Cutillo
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Sarebbe pronta a dimettersi, Michele Leonhart, dal 2007 a capo della DEA, l’agenzia antidroga statunitense. Una decisione prevedibile dopo lo

PUBBLICITÀ

Sarebbe pronta a dimettersi, Michele Leonhart, dal 2007 a capo della DEA, l’agenzia antidroga statunitense.

Una decisione prevedibile dopo lo scandalo dei festini a luci rosse che gli agenti di stanza in Colombia si lasciavano offrire dai cartelli locali della droga e questo almeno sin dal 2001.

La DEA della Leonhart avrebbe tentato di soffocare lo scandalo, anziché collaborare con le indagini del Dipartimento di Giustizia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terremoto in casa Tottenham: arrestato il proprietario Joe Lewis

Giovanni Toti ai domiciliari: il presidente della Liguria è accusato di corruzione

Svezia: un'inchiesta rivela, membri di gang criminali nella polizia, sedotti anche con il sesso