Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Rovescio in Andalusia. Resa dei conti fra i Popolari di Rajoy

Rovescio in Andalusia. Resa dei conti fra i Popolari di Rajoy
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Diciassette seggi in meno delle precedenti elezioni, Socialisti in crescita ed exploit di Podemos che si afferma come terza forza politica. I Popolari di Mariano Rajoy faticano a rialzare la testa dopo la batosta alle regionali in Andalusia.

Se a festeggiare sono i socialisti di Sonia Diaz, che con oltre il 35% dei voti, consolidano la loro posizione di forza, a preoccupare il centro-destra al potere in Spagna è anche l’ascesa dei partiti anti-sistema.

“In tempi di crisi – dice il portavoce e responsabile della strategia politica dei Popolari, Carlos Floriano -, chiunque si trovi al governo non ha vita facile. Ci troviamo inoltre in una fase in cui assistiamo all’affermazione di nuovi partiti. E finiamo per risentirne”.

Specchio delle preoccupazioni a destra è il quasi 15% con cui il terremoto Podemos scuote la politica andalusa.

Cifre che corrispondono alla presa di una roccaforte popolare come Cadice e che, insieme al 9% dei centristi di Ciudadanos, fanno già tremare Rajoy e compagni in vista delle politiche di fine anno.