EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Los Angeles: in manette il magnate del rap Suge Knight con l'accusa di omicidio

Los Angeles: in manette il magnate del rap Suge Knight con l'accusa di omicidio
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

È finito in manette a Los Angeles con l’accusa di omicidio il celebre produttore rap Marion Hugh Knight, noto come Suge Knight, fondatore

PUBBLICITÀ

È finito in manette a Los Angeles con l’accusa di omicidio il celebre produttore rap Marion Hugh Knight, noto come Suge Knight, fondatore dell’etichetta Death Row Records che ha portato al successo rapper come 2Pac.

Avrebbe investito con il suo pick-up due persone e poi sarebbe fuggito: una è morta e l’altra è rimasta ferita. L’omicidio si sarebbe consumato a margine di una discussione sul set di un film.

Erano le tre di mattina, ora locale, quando il magnate del rap, 49 anni, è stato fermato dalla polizia. La cauzione per la sua liberazione è di due milioni di dollari.

‘‘Suge’‘ Knight non è nuovo a problemi con la legge e ha precedenti penali per aggressione aggravata e possesso di droga.

È stato in carcere diverse volte a partire dal 1986.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, condannato il figlio di Biden Hunter: "Rispetto la giustizia" dice il presidente Usa

Trump colpevole per i pagamenti a Stormy Daniels: prima condanna a un ex presidente, pena a luglio

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"