ULTIM'ORA

La Grecia al bivio delle elezioni: Tsipras, la Troika e il futuro dell'Euro

La Grecia al bivio delle elezioni: Tsipras, la Troika e il futuro dell'Euro
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia e le elezioni alle porte. Quali le conseguenze dello scontro che si profila tra Syriza e i conservatori al governo? Se a vincere fosse il partito di Tsipras che mira a rinegoziare il debito, si profilerebbe l’eventualità di un’uscita della Grecia dall’euro? A cedere sarebbe invece la Troika, costretta a concedere ad Atene maggiore flessibilità? Oppure ancora un compromesso è possibile? Di questo, del futuro del patto di stabilità e degli scenari che si prospettano per la Grecia e l’Europa, Chris Burns parla con i suoi ospiti:

Dimitrios Papadimoulis, vice-presidente del Parlamento Europeo ed esponente di Syriza, che sostiene l’austerity abbia portato a una crisi umanitaria in Grecia;

Guy Verhofstadt, presidente dei Liberali e Democratici all’Europarlamento ed ex primo ministro belga, che sostiene che un default greco produrrebbe ripercussioni in tutta Europa;

Zsolt Darvas del think tank economico Bruegel, che invoca un alleggerimento delle condizioni imposte alla Grecia, prima che il governo si trovi ad esaurire in estate le sue risorse.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.