Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

A caccia del fatidico Sì: come fotografare proposte di matrimonio a New York

A caccia del fatidico Sì: come fotografare proposte di matrimonio a New York
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Perché il ricordo di un momento speciale duri nel tempo, serve un occhio attento e un teleobiettivo.

Vlad Leto possiede entrambi. Su richiesta degli aspiranti futuri mariti, questo fotografo russo di trent’anni, basato a New York, immortala le proposte di matrimonio.

Per non rovinare l’effetto sorpresa, ha imparato a muoversi come un paparazzo o un detective privato.

“Quando scatto queste fotografie – spiega – mi sembra di condividere le stesse emozioni della coppia. Mi sento nervoso, proprio come deve sentirsi il ragazzo mentre si mette in ginocchio. Avverto la sua attesa e la sua ansia, mi chiedo se lei dirà Sì o se invece sarà un No”.

Tutto è nato tre anni fa, su richiesta di un cliente. Da allora, Leto ha fotografato centinaia di proposte di matrimonio. I suoi scatti costano 250 dollari.

Secondo uno studio pubblicato nel 2014 dal periodico statunitense Brides magazine, il mese più popolare per dichiarare i propri sentimenti è quello di dicembre. In questo periodo, negli Stati Uniti, avviene il 19% dei findanzamenti ufficiali.