La Tunisia elegge il primo presidente del dopo Ben Ali: ballottaggio tra Essebsi e Marzouki

La Tunisia elegge il primo presidente del dopo Ben Ali: ballottaggio tra Essebsi e Marzouki
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Tra imponenti misure di sicurezza, la Tunisia elegge oggi il primo presidente della Repubblica del dopo Ben Ali. Oltre cinque milioni i tunisini

PUBBLICITÀ

Tra imponenti misure di sicurezza, la Tunisia elegge oggi il primo presidente della Repubblica del dopo Ben Ali. Oltre cinque milioni i tunisini chiamati a votare al ballottaggio tra Béji Caid Essebsi, leader di Nidaa Tounes, la più grande forza politica del Paese, e l’attuale presidente provvisorio, Moncef Marzouki.

Essebsi, avvocato, veterano della scena politica nazionale, ha ottenuto al primo turno il 39,43% dei consensi ed è ora in testa nei sondaggi, con sei punti di vantaggio. A 88 anni, si proclama erede del padre dell’indipendenza tunisina, Habib Bourguiba.

Il suo avversario, Moncef Marzouki, è il presidente eletto dall’Assemblea costituente dopo la cacciata di Ben Ali. Medico e militante per i diritti dell’uomo, ha raccolto il 34,43% delle preferenze al primo turno. Tutta la sua campagna elettorale è stata impostata sulla difesa dei valori della rivoluzione, contro il ritorno del vecchio regime.

Il partito islamico Ennahda, i cui sostenitori hanno votato per Marzouki al primo turno, non appoggia nessuno dei due candidati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Tunisia elegge il presidente e si propone come laboratorio arabo

Tunisia, l'ex presidente del parlamento comincia uno sciopero della fame

Migranti bloccati nel deserto, accordo tra Tunisia e Libia