This content is not available in your region

Ebola: sospesi test vaccino in Svizzera

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Ebola: sospesi test vaccino in Svizzera

Gli Ospedali Universitari di Ginevra hanno annunciato la sospensione dei test per un vaccino contro l’Ebola, ma per l’Organizzazione Mondiale della Salute questo non è un contrattempo.

Quattro pazienti sui cinquantanove sottoposti al test hanno accusato dolori articolari, in particolare alle dita, e quindi è stata decisa la sospensione di un paio di settimane per verificare meglio questi effetti.

“Finora questi effetti sono stati riscontrati solo a Ginevra. Forse perché qui a Ginevra c‘è un monitoraggio più stretto. Abbiamo molti volontari e personale medico. I sintomi sono stati lievi e sono spariti rapidamente. Può darsi che qui siano stati individuati con più accuratezza”.

I test, che erano stati avviati il 10 novembre scorso, riguardavano un vaccino canadese, il VSV-Zebov. Lo stesso vaccino è testato negli Stati Uniti, in Canada, in Germania e nel Gabon, e i ricercatori elvetici hanno deciso di prendersi il tempo necessario per comparare meglio i loro test con quelli dei colleghi all’estero.

Le Nazioni Unite hanno intanto annunciato la nomina di un nuovo capo della missione per la lotta all’Ebola: si tratta del mauritano Ismail Uld Sheik Ahmed, che sostituisce lo statunitense Antony Banbury.