ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Giocare da piccoli per apprendere meglio in futuro

Giocare da piccoli per apprendere meglio in futuro
Dimensioni di testo Aa Aa

Le attività ludiche e i giocattoli svolgono un ruolo fondamentale nella capacità di apprendimento dei bambini in età pre-scolare. E’ quanto emerge da diverse ricerche scientifiche e studi di settore.

Sud Africa, un giocattolo per imparare

L’Ong “Unlimited Child* è promotrice di un programma di apprendimento rivolto ai bambini in età pre-scolare dei quartieri poveri di Durban. “Unlimited child“si preoccupa che negli asili del paese non manchino giocattoli, partendo dal principio che é grazie al gioco che i bambini sviluppano attività cognitive fondamentali per il futuro processo di apprendimento.

30 Milions Words: imparare a parlare con i propri figli

Dana Suskind é una chirurga statunitense specializzata nell’impianto di apparecchi uditivi in bambini con difficoltà nell’ascolto. La sua esperienza l’ha spinta a dar vita al progetto “30 milions words”, grazie al quale aiuta i genitori a migliorare l’interazione con i propri figli. Le ricerche della Dottoressa Suskind dimostrano che i bambini a contatto con un alto livello d’interazione e con genitori colti e loquaci incide sull’ampiezza del loro vocabolario.

Nuove tecnologie all’asilo

Suthaip Sangsai ha vinto il premio per insegnante più innovativa nel 2013. Il titolo le è stato conferito grazie alla messa alla sperimentazione in un asilo di Bangkok del metodo basato sull’interazione tecnologica. Sulla base di uno stimolo naturale i bambini vengono guidati a interagire con le nuove tecnologie. Per Suthaip Sangsai i risultati sono incredibili. I bambini, oltre a memoruzzare, apprendono meglio, sviluppando l’iniziativa.

Learning World Facebook

Learning World Twitter