ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Voli cancellati: la legislazione UE

Voli cancellati: la legislazione UE
Dimensioni di testo Aa Aa

Un telespettatore chiede a U talk:

“Buongiorno sono Arik. Dovevo volare da Biarritz a Lisbona ma, quando sono arrivato in aeroporto, mi hanno detto che il volo era stato cancellato a causa di un guasto tecnico. C‘è una legislazione europea che tutela i miei diritti? La compagnia aerea è responsabile in caso di cancellazione?”.

A rispondergli è Jimena Gómez de la Flor, della rete d’informazione Europe Direct:

“Nel 2004 l’Unione Europea ha approvato una legislazione a tutela dei diritti dei passeggeri, che volano nei cieli dei Paesi membri o con compagnie registrate all’interno dei confini dell’Unione. I casi riguardano la cancellazione del volo, il ritardo e l’imbarco negato”.

“Se il volo viene cancellato e si rimane bloccati in aeroporto, ci sono due opzioni: il rimborso del biglietto al 100% o il reindirizzamento su un volo alternativo il prima possibile”.

“Se si richiede il rimborso si perde il diritto ad esigere un volo alternativo”.

“Se invece si opta per un volo alternativo, si ha comunque il diritto di ricevere assistenza nel periodo d’attesa: un rinfresco, l’accesso alle comunicazioni, ad esempio la possibilità di fare una chiamata gratuita, e una notte in hotel se necessario, in attesa del proprio volo”.

“Altrimenti si può anche avere diritto ad una compensazione economica, che dipende dalla distanza del volo. La compensazione può essere ridotta del 50% se la compagnia offre un volo alternativo ad un orario simile a quello cancellato”.

“Non si ha diritto a questa compensazione se la cancellazione è dovuta a circostanze straordinarie, o se si è stati avvisati con due settimane di anticipo. Comunque in caso di cancellazione la prima cosa da fare è mettersi in contatto con la compagnia. Se questa non risponde ai reclami, si può contattare l’autorità competente dello Stato membro dove si è verificato il problema. Se il volo aveva provenienza esterna ai confini dell’Unione, bisognerà mettersi in contatto con il Paese europeo di destinazione”.

Per ulteriori informazioni sull’Unione Europea potete chiamare al seguente numero: 00 800 6 7 8 9 10 11 o visitare il sito web: europa.eu/youreurope

Se anche tu vuoi fare una domanda su Utalk, clicca su “Partecipa”.