ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kenya: il governo censura le tv, interviene la corte suprema

Lettura in corso:

Kenya: il governo censura le tv, interviene la corte suprema

Kenya: il governo censura le tv, interviene la corte suprema
Dimensioni di testo Aa Aa

Una battaglia politica che si è tradotta in una lotta per la libertà di stampa. La corte suprema di Nairobi, dopo le proteste di piazza dell'opposizione, ha sospeso lo stop imposto dal governo a tre televisioni, colpevoli di aver trasmesso il discorso in cui martedì Raila Odinga, capo dell'opposizione, si autoproclamava presidente del Kenya.

Le emissioni erano state interrotte a tempo indeterminato, fino alla fine di un'inchiesta giudiziaria, ma questo giovedì pomeriggio l'alta corte ha imposto il passo indietro al governo, autore di un atto senza precedenti nella storia del Paese. I giornalisti di una delle tv interessate, NTV, hanno passato la notte in ufficio: temevano di essere arrestati uscendo.

Il general manager della tv NTV, Linus Kaikai, ha raccontato che gli era stato detto da fonti affidabili "Che i poliziotti erano al piano di sotto e che quello che volevano fare era arrestarci quando avremmo lasciamo il palazzo".

Il leader dell'opposizione Raila Odinga contesta il risultato delle elezioni di ottobre in cui è stato eletto presidente Uhuru Kenyatta; dopo che Odinga si è autoproclamato presidente martedì, il Paese è stato attraversato da tensioni, proteste di piazza e arresti di diversi leader dell'opposizione.