ULTIM'ORA

Africa

Nocomment

"Pigcasso", il maiale pittore salvato dal mattatoio

Lui ha un talento unico e ai suoi proprietari non manca il senso dell’ironia: “Pigcasso” il nome che, giocando con l’inglese “pig”, hanno infatti dato al loro dotatissimo “maiale…

Lui ha un talento unico e ai suoi proprietari non manca il senso dell’ironia: “Pigcasso” il nome che, giocando con l’inglese “pig”, hanno infatti dato al loro dotatissimo “maiale…

News

La nuova Africa al Forum Crans Montana

L'Africa alla svolta del terzo millennio sotto i riflettori di un incontro che vuole promuovere il continente, le popolazioni, il business, l'agricoltura continentale.

L'Africa alla svolta del terzo millennio sotto i riflettori di un incontro che vuole promuovere il continente, le popolazioni, il business, l'agricoltura continentale.

News

Egitto: la statua non è di Ramsete, ma di Psammetico

Ramsete II non è più lui: l’enorme testa affiorata dal fango dopo centinaia d’anni, seguita poi dal busto per un totale di otto metri, non raffigura Ramsete II come si era creduto al momento della sco

Ramsete II non è più lui: l’enorme testa affiorata dal fango dopo centinaia d’anni, seguita poi dal busto per un totale di otto metri, non raffigura Ramsete II come si era creduto al momento della sco

News

Egitto: prende corpo la statua del faraone Ramses II

Al Cairo hanno visto finalmente la luce le parti di una statua gigante, alta otto metri, che molto probabilmente raffigura il faraone Ramses II.

Al Cairo hanno visto finalmente la luce le parti di una statua gigante, alta otto metri, che molto probabilmente raffigura il faraone Ramses II.

News

Sudafrica, protesta dei tassisti contro Uber

Bloccate le strade che portano all'aereoporto di Johannesburg. Centinaia di autisti accusano l'azienda americana di concorrenza sleale.

Bloccate le strade che portano all'aereoporto di Johannesburg. Centinaia di autisti accusano l'azienda americana di concorrenza sleale.

News

Somalia: 110 morti in 48 ore per la fame e la siccità

Il governo fornisce la prima cifra ufficiale dalla dichiarazione dello stato di calamità nazionale. A rischio fame 5 milioni di persone nel Corno d'Africa.

Il governo fornisce la prima cifra ufficiale dalla dichiarazione dello stato di calamità nazionale. A rischio fame 5 milioni di persone nel Corno d'Africa.