ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kenya: proteste per l'arresto di due leader dell'opposizione

Lettura in corso:

Kenya: proteste per l'arresto di due leader dell'opposizione

Kenya: proteste per l'arresto di due leader dell'opposizione
Dimensioni di testo Aa Aa

Da mercoledi sera decine di manifestanti sono per le strade di Kisimu, in Kenya, per protestare contro l'arresto di due leader dell'opposizione, fermati dalla polizia durante la cerimonia simbolica di insediamento di Raila Odinga come presidente del popolo del Kenya, che si è svolta martedi a Nairobi. Raila Odinga è il leader dell'opposizione al governo di Uhuru Kenyatta.

Dice Peter Onyango, sostenitore dell'opposizione: "In questo momento siamo nelle strade perché hanno arrestato i nostri leader, hanno arrestato T. J. Kajwang, membro del Parlamento e avvocato, che ha giurato fedeltà a Raila Odinga e hanno arrestato anche l'avvocato Miguna Miguna: terremo una veglia notturna fino a quando non rilasceranno i nostri leader, altrimenti le cose diventeranno brutte per il paese, molto brutte".

Raila Odinga è stato l'avversario di Uhuru Kenyatta nelle ultime elezioni. quelle di agosto sono state annullate dalla corte suprema del Kenya per brogli (prima volta che una corte annulla delle elezioni in Africa), mentre ad ottobre ha vinto Kenyatta, dopo il boicottaggio volontario di Odinga.

E intanto il governo ha sospeso le trasmissioni di 3 televisioni nazionali (Citizen Tv, KTN, NTV) che avevano trasmesso in diretta la cerimonia di Odinga. 
Lo stesso Odinga, sul suo profilo Twitter, ha cambiato la sua definizione in "Presidente del Kenya".