ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Berlino, un tir falcia la folla al mercato di Natale: 12 morti


Germania

Berlino, un tir falcia la folla al mercato di Natale: 12 morti

È stato arrestato mentre cercava di fuggire dal luogo della strage il presunto conducente del tir che ha falciato la folla ad un mercato di Natale in pieno centro a Berlino. Il bilancio delle vittime è salito a 12 morti. Almeno 50 le persone rimaste ferite. La polizia ha confermato che si è trattato di un’azione deliberata.

Una seconda persona è stata trovata uccisa a colpi d’arma da fuoco all’interno dell’abitacolo del camion che, stando alle informazioni diffuse dalla polizia tedesca, appartiene ad una compagnia di trasporti di Danzica, in Polonia.

Il proprietario dell’azienda, Ariel Zurawski, ha dichiarato che il pilota del mezzo era il cugino, con il quale ha avuto l’ultimo contatto telefonico lunedì a mezzogiorno. L’uomo stava rientrando in Polonia dall’Italia e avrebbe fatto tappa per una consegna a Berlino dove intendeva trascorrere la notte. A partire dalle 4 del pomeriggio non era più staton grado di entrare in contatto con lui.

In base ad una prima ricostruzione dei fatti, il conducente sarebbe stato vittima di un sequestro e potrebbe essere la vittima trovata all’interno del tir.

Il Ministro dell’Interno tedesco Thomas de Maizière aveva già dichiarato che numerosi elementi lasciano pensare che si sia trattato di un attentato terroristico e le testimonianze di chi si trovava sul posto vanno in questa direzione: il tir non avrebbe accennato a frenare e non ci sono al momento elementi che indichino l’ipotesi di un pilota in stato di ebbrezza.

La dinamica dell’accaduto ricorda la strage di Nizza del 14 luglio quando 84 persone sono state uccise da un tir lanciato contro la folla. La Francia è stato tra i primi Paesi ad esprimere vicinanza e solidarietà a Berlino.

Truck smashes through Christmas market Lorry smashes through Christmas market in Berlin

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Attentato al mercato di Natale di Berlino: i testimoni