ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Berlusconi: ha rischiato di morire, per il dott.Zangrillo

mondo

Berlusconi: ha rischiato di morire, per il dott.Zangrillo

Pubblicità

Silvio Berlusconi sarà operato forse mercoledì, per la sostituzione della valvola aortica.
Il medico dell’ex premier, Alberto Zangrillo, ha confermato che era debole da tempo e che domenica aveva avuto un malore, ma prima del ricovero aveva voluto votare a Roma. Una scelta che rischiava di costargli molto cara.

“Berlusconi ha rischiato la vita. Ha rischiato di morire, sì. È arrivato in ospedale che era in condizioni veramente molto severe, preoccupanti. E ne era consapevole”.

L’intervento durerà quattro ore e sarà effettuato al San Raffaele da Ottavio Alfieri, titolare della cattedra di cardiochirurgia. Al dottor Zangrillo è stato chiesto se l’ex Presidente del Consiglio potrà tornare alla politica attiva. È assolutamente sconsigliato, per il medico. “Ma tra un mese potrà tornare a fare quello che vuole”, ha aggiunto Zangrillo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo