ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, rapiti cristiani assiri in due villaggi

A rischio tutti i 35 villaggi della regione di Khabour. L'arcidiacono: "popolazione abbandonata".

Lettura in corso:

Siria, rapiti cristiani assiri in due villaggi

Dimensioni di testo Aa Aa

I militanti dell’Isil hanno conquistato due villaggi cristiani assiri nella regione del Khabour, nell’est della Siria. Si tratta di Tel Shamiram e Tel Hormizd.

Rapite, all’alba di martedì, almeno 90 persone, secondo quanto riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani. Ucciso, inoltre, un ragazzo di 17 anni. In centinaia sono riusciti a fuggire.

I miliziani hanno anche devastato le chiese dei due villaggi. Secondo il vescovo Mar Aprem Athniel, a rischio sono 35 località abitate dai cristiani assiri.

Secondo l’arcidiacono Emanuel Youkhana, la popolazione della zona è stata abbandonata a se stessa, sia dalla coalizione che lotta contro l’Isil, sia dalla mezzaluna rossa.

I terroristi avrebbero scelto di attaccare la regione del Khabour perché sconfitti sul fronte di Kobane, dai combattenti curdi.

Questi ultimi continuano ad avanzare dalla parte più a ridosso del confine con la Turchia e hanno conquistato, nella loro progressionea verso sud est, una ventina di villaggi.