This content is not available in your region

Cos'è il piano di ripresa dell'Europa e come funziona?

Di Euronews
Cos'è il piano di ripresa dell'Europa e come funziona?
Diritti d'autore  euronews

Cos'è Next Generation EU?

Next Generation EU è il piano di recupero dell'Ue per aiutare i paesi membri a riprendersi dalla crisi economica causata dalla pandemia.

Bruxelles ha stanziato 806,9 miliardi di euro (a prezzi correnti: 750 miliardi di euro ai prezzi del 2018), una cifra senza precedenti da investire per creare posti di lavoro e opportunità e trasformare le economie dei paesi.

Cos'è lo strumento per la ripresa e la resilienza?

Il cuore del piano di ripresa dell'Ue è il Recovery and Resilience Facility (RRF: in italiano Dispostivo per la Ripresa e la Resilienza). Per accedere ai fondi dell'Rrf i paesi hanno presentato dei piani di recupero e resilienza (RRP), noti anche come piani nazionali di recupero.

I piani stabiliscono le riforme e gli investimenti pubblici che saranno attuati in aree chiave come le nuove tecnologie verdi, l'energia pulita e i trasporti, la ristrutturazione degli edifici, internet veloce, l'istruzione e la formazione professionale. 

La Commissione europea ha approvato i piani di 22 paesi. I fondi Ue includono anche 50,6 miliardi di euro per REACT-EU (il primissimo strumento di NextGenerationEU ad essere adottato), nonché importi più piccoli per altri fondi Ue.

Quali paesi dell'Ue hanno ricevuto denaro?

A febbraio 2022 la Spagna è il primo e unico paese ad aver soddisfatto le condizioni e messo in atto le riforme per ricevere la prima parte dei fondi: Madrid ha ricevuto 10 miliardi di euro nel dicembre 2021.

Molti paesi hanno anche ricevuto un prefinanziamento d'emergenza. È possibile tenersi aggiornati su quali paesi hanno ricevuto denaro e quali progetti sono stati finanziati sul Recovery and Resilience Scoreboard.