This content is not available in your region

"Caprice": una bella musichetta

"Caprice": una bella musichetta
Di Euronews

<p>Il film francese “Caprice” non è universalmente apprezzato, tuttavia noi ne diamo un giudizio piuttosto positivo. L’intreccio è semplice ma anche complicato, è normale… perchè si parla d’amore.</p> <p><img src="http://www.euronews.com/media/download/articlepix/caprice-cb14-bb1-010515.jpg" alt="" /></p> <p>Clément, il personaggio principale interpretato da Emmanuel Mouret (che è anche l’autore e il regista). E’ un seduttore malgrado lui. Nessuna gli resiste. Né la bella e celebre star incarnata da una Virginie Efira tanto bionda che chic, nè la giovane adorabile attrice interpretata da Anaïs Demoutier. </p> <p>Sullo sfondo di arpeggi jazz che non mancano di ricordare l’età d’oro di Woody Allen seguiamo con facilità questa piccola musica, questo « Caprice » che si apre alle cose improbabili dell’amore, ma se l’amore fosse probabile lo si saprebbe …</p>