EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Vicepresidente Liguria chiede di essere sentito per festini

Lo ascolterà direttamente il procuratore capo
Lo ascolterà direttamente il procuratore capo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 13 OTT - Il vice presidente della Regione Liguria Alessandro Piana, tramite il suo avvocato Maurizio Barabino, ha presentato istanza in procura per essere sentito nell'ambito dell'inchiesta sulle feste con ragazze e cocaina organizzate dall'architetto Alessandro Cristilli e dall'imprenditore Christian Rosolani, arrestati nei giorni scorsi. A sentirlo sarà direttamente il procuratore capo Nicola Piacente. Piana non è indagato ma il suo nome è finito nelle carte dell'inchiesta perché avrebbe partecipato a una festa, l'1 marzo 2022. A indicarlo è stata una delle ragazze, arrestata nei mesi scorsi per estorsione nei confronti di clienti ed escort. Il vice presidente, subito dopo la notizia dell'inchiesta, ha convocato una conferenza stampa spiegando che lui quel giorno era tornato a casa tardi dal lavoro e poi aveva fatto anche una videochiamata di lavoro per Vinitaly. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svizzera: in carcere per sfruttamento i membri della famiglia miliardaria Hinduja

Euro 2024: vincono Austria e Ucraina, pari tra Paesi Bassi e Francia

Ucraina: attacchi a infrastrutture energetiche, Usa impongono un raggio di azione per colpire Mosca