EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Rapina sul treno con machete nel Lecchese, quattro arresti

Aggressione all'inizio di luglio ai danni di un ragazzo
Aggressione all'inizio di luglio ai danni di un ragazzo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LECCO, 10 AGO - Quattro giovani originari di paesi centrafricani sono stati arrestati dalla Polizia di Lecco dopo una brutale aggressione avvenuta all'inizio di luglio su un convoglio della linea ferroviaria Lecco-Milano. Un giovane era stato aggredito, minacciato e ferito con una sorta di machete da una banda di rapinatori che gli avevano poi sottratto un telefonino e il borsello. Due ragazzi di 22 e 25 anni sono stati arrestati come autori materiali del colpo. Le forze dell'ordine - Polizia, Polfer e Carabinieri - erano intervenute alla stazione di Olgiate Molgora (Lecco) e tra le contestazioni ora c'è anche quella di interruzione di pubblico servizio per lo stop imposto al treno di tre ore. Successivamente sono stati bloccati anche altri due ventenni, uno dei quali rintracciato a Riccione (Rimini). ritenuti coinvolti nell'aggressione. A uno dei primi arrestati è stata contestato anche il coinvolgimento in una rissa in centro a Lecco, durante la quale è accusato di aver ferito, accoltellandolo, un coetaneo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza