EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Dalla Calabria i paramenti sacri della Gmg di Lisbona

Prodotti a Settingiano. Indossati dal Papa e dai cardinali
Prodotti a Settingiano. Indossati dal Papa e dai cardinali
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CATANZARO, 07 AGO - Provengono dalla Calabria i paramenti sacri utilizzati dal pontefice e dai cardinali durante le funzioni religiose per la Giornata mondiale della gioventù che si è conclusa domenica 6 agosto a Lisbona alla presenza di Papa Francesco. Li ha realizzati l'azienda Desta, specializzata nella produzione di paramenti sacri e abbigliamento per sacerdoti, che ha sede a Settingiano alle porte di Catanzaro. Viaggio, apertura a culture diverse, gioia sono stati gli elementi che hanno fatto da filo conduttore alla Giornata, presenti oltre un milione e mezzo di persone provenienti da tutto il mondo. Temi centrali della manifestazione riportati visivamente nei paramenti sacri che Desta ha ideato e realizzato per il Santo Padre e tutti i cardinali e vescovi, i sacerdoti e i diaconi che hanno partecipato alla Santa Messa conclusiva dell'evento al Campo da Graça (Parco del Tago). "L'impegno a sostegno dei messaggi della Giornata mondiale della gioventù 2023 - è detto in una nota della società - rientra nell'ambito di un progetto dal respiro internazionale, che ha visto Desta già protagonista di tanti successi a partire dal 1997, come i viaggi apostolici in tutto il mondo di Papa Giovanni Paolo II, Papa Benedetto XVI e Papa Francesco, nonché la Giornata Mondiale della Gioventù 2019 a Panama, che l'azienda calabrese ha sostenuto visivamente con i suoi prodotti iconici". "Desta è un'azienda all'avanguardia dal punto di vista tecnologico e della sostenibilità ambientale - riporta ancora la nota - ma che unisce alla tecnica, una filosofia ancora artigianale. Dietro ogni scelta estetica dei paramenti della Giornata mondiale della gioventù 2023 c'è un grande lavoro di ideazione, basato sull'interpretazione dei testi sacri e sulla fede". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Israele bombarda una tendopoli. Almeno 25 i morti

Balcani, ondata di calore: niente elettricità e disagi per residenti e turisti

India, al via la decima edizione dell'International Yoga Day