EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

A Riccione il primo salvataggio della bagnina trans

Sofia Scarparo: 'Rendersi visibili con la forza dell'esistenza'
Sofia Scarparo: 'Rendersi visibili con la forza dell'esistenza'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 12 LUG - "Io, Sofia Scarparo, sono la prima e forse unica bagnina di salvataggio trans italiana, visto che il mio nome anagrafico è Gianmaria Scarparo". E Sofia oggi ha salvato la vita di una pensionata che ha rischiato di annegare a Riccione, nelle acque antistanti il bagno 38. Lei stessa racconta che questa mattina intorno alle 9.30 "mentre facevo sorveglianza sul moscone - scrive - ho notato una signora che galleggiava a testa in giù, appena l'ho vista mi sono diretta da lei. La signora era incosciente, l'ho trascinata a riva, dopodiché ho iniziato il massaggio cardiaco. Dopo poco sono arrivati i bagnini delle spiagge vicine a darmi aiuto. Dopo circa tre minuti la signora ha ripreso le sue funzioni vitali, messa in posizione anti choc, fino all'arrivo del 118". Situazioni queste che i salvataggi della Romagna vivono quasi quotidianamente d'estate, ma che stavolta ha una nota "arcobaleno". "Per me sarebbe anche importante citare il fatto che sono la prima e forse unica bagnina di salvataggio trans italiana", ribadisce Sofia e alla quale vanno anche gli incoraggiamenti di Marco Tonti, presidente Arcigay Rimini "Alan Turing". "Rendersi visibili come persona trans senza ritrosie e con la forza di un'esistenza - dice Tonti - è un bellissimo gesto di amore e di supporto per tante persone che ogni giorno subiscono discriminazioni perché dona loro la speranza di poter aspirare a una vita libera e soddisfacente". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nato: per Stoltenberg l'Occidente deve ridurre le restrizioni sulle armi all'Ucraina

Gaza, Netanyahu alla Knesset: "A Rafah un tragico incidente di cui rammaricarsi"

Le notizie del giorno | 27 maggio - Serale